fbpx

Controlla la copertura di rete a casa tua:

La tua abitazione è raggiunta
dalla fibra fino a 1000 mega. bollino fibra

callcenter.png
Preferisci abbonarti parlando gratis direttamente con un nostro operatore?

Chiama gratis il  numero verde
800.933336

voucher connettività

VOUCHER CONNETTIVITÀ: Cos’è e come richiederlo

Il voucher connettività è un interessante contributo stanziato dal Mise per favorire la connettività ad internet ultraveloce, e contribuire così alla digitalizzazione del sistema produttivo italiano. Per questo motivo si parla anche di “voucher digitalizzazione 2022″. A partire dal 1° marzo 2022 il contributo può essere richiesto dalle aziende e dai professionisti, fino all’esaurimento delle risorse stanziate ed entro il 15 dicembre 2022. In questo articolo parleremo di cos’è il voucher connettività per le imprese e per i liberi professionisti titolari di partita IVA, dei soggetti beneficiari e delle varie tipologie di voucher.

Scopri le offerte di Orakom disponibili con il voucher connettività, oppure chiedi ai nostri esperti se non trovi le risposte che cerchi.

Indice

 

Cos’è il Voucher Connettività

Il voucher connettività (chiamato anche bonus connettività o voucher digitalizzazione) è una misura di sostegno pensata dal Ministero dello Sviluppo Economico per rispondere alla domanda di connettività delle micro, piccole e medie imprese e promuovere la diffusione della linea internet ultraveloce, in modo da far adeguare le aziende alla crescente importanza di avere un’adeguata velocità di connessione per essere operativi e competitivi sul mercato. Le aziende ed i professionisti, infatti, possono usufruire del bonus per introdurre in azienda soluzioni di banda ultralarga offerte dagli operatori del mercato accreditati sul portale dedicato.

Leggi anche: Banda Larga: Fibra 1 Gbps in tutta Italia entro 2026

Il decreto che introduce questa misura è il Decreto 23.12.2021 del Ministero dello Sviluppo Economico che disciplina il “Piano voucher fase 2, per interventi di sostegno alla domanda di connettività delle micro, piccole e medie imprese”, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale numero 33 del 09.02.2022. Gli interventi sono finanziati a valere sulle risorse FSC relative al periodo di programmazione 2014-2020, per un totale di risorse pari a 608.238.104 euro.

Il valore del voucher varia da 300€ a 2.000€ (con possibilità di richiedere un ulteriore contributo di 500€ per coprire i costi di rilegamento), a seconda della velocità e/o tecnologia disponibile, per abbonamenti ad internet a velocità in download da 30 Mbit/s ad 1 Gbit/s (e superiori). Il valore del bonus sarà distribuito in un periodo di 24 mesi. Per maggiori dettagli visita la nostra pagina dedicata all’offerta.

A chi è dedicato il Voucher Connettività

I soggetti beneficiari del bonus connettività sono:

  • Microimprese: imprese che hanno meno di 10 occupati, e hanno un fatturato annuo oppure un totale di bilancio annuo non superiore a 2 milioni di euro.
  • Piccole imprese: imprese che hanno meno di 50 occupati, e hanno un fatturato annuo oppure un totale di bilancio annuo non superiore a 10 milioni di euro.
  • Medie imprese/PMI: imprese che hanno meno di 250 occupati, e hanno un fatturato annuo non superiore a 50 milioni di euro, oppure un totale di bilancio annuo non superiore a 43 milioni di euro.ù
  • Persone fisiche titolari di partita IVA: liberi professionisti che esercitano, in proprio o in forma associata, una professione intellettuale ai sensi dell’articolo 2229 del Codice civile.

In caso di azienda multisede, sarà possibile richiedere un solo voucher per P.IVA. Inoltre, il voucher è destinato solo ai soggetti che rispettano i requisiti di iscrizione al registro delle imprese e  presenza sul territorio nazionale italiano.

Per monitorare la disponibilità delle risorse, è disponibile consultare una dashboard aggiornata giorno per giorno sull’apposito portale al seguente link.

Tipologia di Voucher Connettività

Il contributo erogato alle imprese ed ai professionisti sotto forma di fondo perduto, varia a seconda delle differenti caratteristiche di connettività e, in presenza di un incremento di velocità di connessione (o “step change”), a seconda del livello di connettività disponibile presso la sede dell’azienda. In poche parole, vuol dire che il bonus non è previsto per un semplice cambio di servizio in cui si mantengono le stesse prestazioni del servizio precedente: il servizio avviato deve riguardare un abbonamento che vada ad aumentare la velocità di connessione.

In base ad alcuni parametri prestazionali, come la velocità massima in download e la banda minima garantita, vi sono tre tipologie di voucher:

  • voucher di fascia A: per un contratto della durata da un minimo di 18 mesi a un massimo di 36 mesi, prevede un contributo connettività pari a € 300. Garantisce il passaggio ad una connettività con velocità massima in download (V) compresa tra 30 Mbit/s ≤ V < 300 Mbit/s (voucher A1) oppure 300 Mbit/s ≤ V ≤1 Gbit/s (voucher A2).
  • voucher di fascia B: per un contratto della durata da un minimo di 18 mesi fino ad un massimo di 36 mesi prevede un contributo connettività pari a € 500. Garantisce il passaggio ad una connettività con velocità massima in download (V) compresa nell’intervallo 300 Mbit/s ≤ V ≤1 Gbit/s.
  • voucher di fascia C: per un contratto della durata da un minimo di 24 mesi fino ad un massimo di 36 mesi, prevede un contributo connettività pari a € 2.000. Garantisce il passaggio ad una connettività con velocità massima in download superiore a 1Gbit/s.

Per connessioni che offrono una velocità in download pari ad 1 Gbit/s, il valore del voucher può essere aumentato di un ulteriore contributo del valore massimo di € 500, per la copertura di parte dei costi di rilegamento sostenuti dai beneficiari, a fronte di adeguata giustificazione da parte degli operatori fornitori.

 

Come richiedere il Voucher Connettività?

Per richiedere il Voucher Connettività, le imprese ed i liberi professionisti possono rivolgersi direttamente ad Orakom, in qualità di operatore accreditato Infratel.

Noi di Orakom, siamo a disposizione per offrirti assistenza costante e supporto sia nella richiesta del voucher connettività, sia nell’individuazione ed attivazione dei servizi adatti alle tue esigenze.

Per consultare le offerte Orakom disponibili con il voucher connettività, visita la pagina dedicata, oppure chiedi ai nostri esperti compilando il form per essere ricontattato gratuitamente e ricevere tutte le informazioni per accedere al bonus.

Per quanto riguarda la documentazione da fornire, in fase iniziale, andrà compilata la domanda di sottoscrizione dell’offerta (allegato A), dove indicare anche il livello di servizio del contratto attualmente attivo presso la sede relativa alla richiesta del voucher, in modo da andare ad individuare la giusta tipologia tra quelle elencate precedentemente.

Per te e la tua azienda, Orakom ha riservato imperdibili offerte per migliorare la velocità di connessione ed essere operativo e competitivo sul mercato. Contattaci per conoscere tutti i vantaggi e come ottenerli.