fbpx

Controlla la copertura di rete a casa tua:

La tua abitazione è raggiunta
dalla fibra fino a 1000 mega. bollino fibra

callcenter.png
Preferisci abbonarti parlando gratis direttamente con un nostro operatore?

Chiama gratis il  numero verde
800.933336

speedtest fibra ottica

Speedtest fibra ottica: come misurare la velocità della connessione

La tua connessione internet ogni tanto balbetta? Hai pagato per avere la massima velocità sul mercato ma non sei soddisfatto?
Probabilmente con uno speedtest potresti capire quali problemi ha la tua fibra ottica. Oggi per navigare da casa in maniera stabile e veloce, ognuno di noi ha bisogno di una buona connessione in fibra ottica. Quest’ultima e la tecnologia più avanzata per noi consumatori finali ed è resa disponibile da diversi provider Internet in Italia. In base alla zona, alla copertura e alla tipologia di Fibra la velocità in download e upload può variare così come la sua stabilità.

Per monitorare lo stato di salute della nostra rete e valutare la velocità di connessione internet esistono dei tool online chiamati internet speed test o semplicemente test velocità internet, che dopo una serie di verifiche ci indicano la qualità del nostro segnale e in molti casi sono in grado di compararle con la velocità della fibra nelle nostre zone.

In questo articolo vogliamo far chiarezza circa l’affidabilità delle informazioni e dei risultati che questi speed test online possono offrirci e capire quali parametri prendere in considerazione per capire davvero cosa non va alla nostra connessione in fibra ottica.

Speeedtest come funziona?

I vari internet test per la fibra ottica sono strumenti molto utili al fine di misurare la reale velocità di connessione e individuare eventuali problematiche relative alla nostra rete.
La velocità di connessione è sicuramente uno delle condizioni che veicolano la scelta tra un provider di servizi ed un altro, in linea di massima si cerca di ottenere sempre il massimo della velocità ad un prezzo contenuto. Questa è anche la ragione per cui i nostri clienti scelgono Orakom, che è in grado di offrire grandi prestazioni a prezzi contenuti.

Ma bisogna fare molto attenzione in quanto le diverse prestazioni che vengono proposte dalle varie aziende, si riferiscono sempre ad una velocità di tipo nominale, potremmo definirla potenziale. Le aziende ci dicono che loro offrono un servizio fino ad una determinata velocità, ma tale parametro non è detto che venga rispettato. Ci sono tantissimi parametri che non sono sotto la responsabilità dei provider di servizi che però possono intaccare e inficiare la massima ampiezza di banda disponibile.

Ad esempio: l’infrastruttura di rete finale, i dispositivi utilizzati dall’utente, la qualità dei cavi interni ai palazzi, condizioni atmosferiche, interferenze e tantissimi altri fattori non prevedibili.
Uno Speed Test può aiutarci a capire quanto è performante la nostra connessione in fibra e soprattutto capire dove sono gli eventuali problemi che impediscono alla nostra connessione internet di andare alla massima potenza.

Bisogna valutare attentamente alcuni parametri che ci vengono forniti dai vari speed test internet che troviamo in rete. Attenzione non tutti sono uguali e non tutti affidabili, ma di questo ne parleremo dopo, adesso vediamo i parametri fondamentali da tenere sott’occhio.

Quali sono i parametri da considerare in uno speedtest per la Fibra Ottica?

I Parametri utili di uno Speedtest Fibra Ottica sono sicuramente la velocità in download e la velocità in upload. Possiamo tradurre i due termini in “scaricare” (download) e “caricare” (upload), in quanto quando siamo connessi a internet tramite la nostra fibra ottica, non facciamo altro che scaricare dati e inviare dati in contemporanea. Tanto il download quanto l’upload sono fondamentali e occorre avere una buona stabilità di entrambi per ottenere un servizio eccellente

Nei speedtest li troviamo espressi tramite Mbits (Megabit al secondo). I Megabit indicano la quantità di dati che la nostra Fibra Ottica è in grado di ricevere e di inviare nel giro di un secondo. Risulta ben chiare che quindi un ottimo risultato in termini di download significa la capacità della nostra connessione di scaricare velocemente anche file di grandissime dimensioni, oppure visualizzare video in streaming anche in 4K, in maniera fluida e veloce o ancora poter giocare online alla massima velocità.

Un altro importante fattore e la latenza della connessione internet denominata anche PING. Questo valore è davvero fondamentale perché misura il tempo che impiega un pacchetto dati ad arrivare in una determinata destinazione. Dunque il PING e la misura del tempo che intercorre tra l’invio di un’informazione e il ricevimento della relativa risposta. Questo dato è espresso negli speedtest in millisecondi e nel caso specifico, meno sono i tempi di latenza e dunque i millisecondi impiegati, meglio è per noi perché significa avere una connessione migliore.

Altri parametri con cui bisogna familiarizzare per valutare un test velocità di internet, sono:

  • Packet Loss
    Ovvero “Perdita dei pacchetti”, si verifica quando un pacchetto di dati inviato su Internet non viene ricevuto o se ricevuto risulta è incompleto. La perdita di pacchetti nella maggior parte dei casi è il risultato di una scarsa qualità del segnale in caso di test su Wi-Fi o di linea diretta in caso di test effettuato su rete LAN
  • Jitter
    Spesso si usa anche l’acronimo PDV che sta per Packet Delay Variation. La cosidetta frequenza del Jitter è una misura della variabilità del ping nel tempo. Il jitter solitamente è visibile soprattutto nello streaming equando si gioca online e possiamo concludere dicendo che un elevato Jitter può causare problemi, come il buffering nei video e gli scatti e le disconnessioni nei giochi.

Quali sono gli Speedtest più affidabili?

Prima ancora di elencare gli speedtest più affidabili in rete, chiariamo che uno speed test gratuito, andrà più che bene per le nostre analisi. Con questo vogliamo mettervi in guardia da servizi non che richiedono accesso tramite email o addirittura un pagamento per il test. Statene alla larga!

Ecco i 3 Speed Test che riteniamo più affidabili in termini di dati forniti e autorità:

  • MisuraInternet AGCOM
    Raggiungibile da qui: https://misurainternet.it/misura-speedtest/
    Lo abbiamo inserito all’inizio in quanto l’unico ad avere valore legale. Questo Speed Test fibra ottica è un test fondamentale per chi che abbia la necessità di ottenere dei risultati con valore legale, utili in caso di diatribe, insoluti e disservizi legati al proprio provider. E’ un’iniziativa di stato messa a disposizione dall’Agcom. Questo è sia un tool online che un applicativo da scaricare. Contrariamente a quanto detto sopra circa la registrazione ai servizi tramite email, in questo caso andate sul sicuro in quanto si tratta di un applicazione ufficiale dello stato che vi permette di avere una carta da usare anche a livello giuridico.
  • Ookla
    Raggiungibile da qui: https://www.speedtest.net/it
    Non gestito da ISP, servizio autonomo, esterno e molto performante. SpeedTest di Ookla, è molto conosciuto soprattutto perchè multi piattaforma, disponibile sia da web che in forma di app per Android e iOS. Oltre a permettere la valutazione dello stato di salute della nostra linea, valutando download/upload e ping, consente di scegliere manualmente il server e ti permette di comparare il tuo risultato.
  • SpeedTest By Google
    Raggiungibile da qui: https://www.google.com/search?q=speedtest+google
    Vi abbiamo messo il link, ma in realtà questo test è integrato con il motore di ricerca di Big G e se hai Chrome, potete anche omettere di scrivere speed test Google, ma semplicemente “speedtest” per averlo come primo risultato assoluto e avviare con un clic il test. Nato dalla collaborazione con M-Lab, un consorzio statunitense che unisce aziende e realtà di ricerca universitaria per lo sviluppo di tecnologie per il monitoraggio delle connessioni, il test di velocità di Google è in grado di effettuare verifiche su connessioni fino a 700 Mbps e dispone di server anche in Italia.