fbpx

Controlla la copertura di rete a casa tua:

La tua abitazione è raggiunta
dalla fibra fino a 1000 mega. bollino fibra

callcenter.png
Preferisci abbonarti parlando gratis direttamente con un nostro operatore?

Chiama gratis il  numero verde
800.933336

open fiber copertura

Orakom porta la fibra ottica in nuovi comuni: verifica la tua copertura

Orakom, operatore partner Open Fiber, si impegna da sempre a portare la fibra ottica FTTH su tutto il territorio nazionale. L’installazione, la fornitura e l’esercizio delle reti di comunicazione elettronica riguardano sia grandi città che aree industriali (cluster A e B), ma soprattutto i piccoli centri abitati. Nessuno sarà più lasciato fuori dalla rete: la fibra raggiunge anche i borghi ed i paesini di montagna, contrastando in questo modo il digital divide e consentendo la comunicazione con l’esterno e la crescita di questi luoghi. Queste ultime aree, più difficili da raggiungere e a bassa densità di popolazione, vengono indicate come “aree bianche” (oppure come cluster C e D), nel piano di copertura dell’iniziativa, di cui parliamo più avanti.

Vediamo adesso quali sono le ultimissime novità sui comuni dove sono terminati i lavori di copertura e dove, quindi, è possibile ottenere la connessione ad 1 Gbps.

Leggi anche: Open Fiber, la rivoluzione della Banda Ultra Larga

Indice

 

Nuovi comuni coperti dalla fibra ottica

Orakom, mediante la rete Open Fiber, offre servizi a banda larga in più di 3300 Comuni italiani. Per conoscere lo stato dei lavori e dei cantieri, è possibile consultare la mappa interattiva presente sul sito Open Fiber, oltre ad una tabella aggiornata a Giugno 2022, consultabile cliccando qui.

Recentemente, nel Luglio 2022 in oltre 160 i comuni sono terminati i lavori di copertura. Nel dettaglio:

  • 83 nuovi comuni coperti da rete Open Fiber:

Alfianello, Altavilla Milicia, Ausonia, Barete, Bastia Mondovì, Botricello, Buscate, Callabiana, Calvignasco, Camandona, Campoformido, Capriva del Friuli, Carpeneto, Casacalenda, Casarano, Castelbaldo, Casteltermini, Castrignano del Capo, Castropignano, Ceneselli, Ceraso, Cesano Boscone, Chianocco, Ciminna, Clavesana, Contà, Coriano, Cutrofiano, Esterzili, Fai della Paganella, Ferrazzano, Floridia, Fordongianus, Fossato di Vico, Gambassi Terme, Istrana, Lequile, Lovero, Madone, Malagnino, Margherita di Savoia, Martano, Masio, Melara, Miradolo Terme, Montaldo Bormida, Montelabbate, Montescano, Moraro, Nardò, Novi Velia, Oppeano, Pianico, Piea, Pietrabruna, Polverigi, Premariacco, Prunetto, Roccella Ionica, Roisan, Rondissone, Rosarno, Rovereto, Salcedo, San Demetrio Corone, San Martino sulla Marrucina, San Quirino, San Sebastiano da Po, Sant’Agapito, Sarmato, Sciolze, Soleto, Sorbolo Mezzani, Strembo, Strona, Surbo, Terrazzo, Torchiara, Torrevecchia Pia, Trambileno, Turrivalignani, Veglio, Villa San Secondo.

  • 88 in cui è stata completata la copertura con la fibra ottica FWA:

Abbateggio, Agna, Agropoli, Agugliano, Alghero, Ancona, Bassano Bresciano, Cadeo, Callabiana, Calto, Caluso, Calvi dell’Umbria, Camandona, Canosio, Capriati a Volturno, Carpeneto, Cartignano, Casalbuono, Casale sul Sile, Casarano, Cassine, Castelletto merli, Castelnuovo Bormida, Cerrina Monferrato, Chivasso, Ciorlano, Concordia Sagittaria, Condofuri, Corte de’ Frati, Dronero, Fiorenzuola d’Arda, Fontegreca, Fossalta di Portogruaro, Giurdignano, Jesi, Lizzano, Lustra, Marcon, Marmora, Matino, Montaldo Bormida, Montiglio Monferrato, Murisengo, Odalengo Grande, Odalengo Piccolo, Offagna, Ogliastro Cilento, Olmedo, Orsara Bormida, Osimo, Otranto, Otricoli, Polverigi, Pontevico, Portogruaro, Pramaggiore, Prata Sannita, Prignano Cilento, Provvidenti, Quarto d’Altino, Rivalta Bormida, Robecco d’Oglio, Rocca di Mezzo, Roccamorice, Roncade, Rondissone, Rutino, Salandra, San Damiano Macra, San Gervasio Bresciano, Serina, Silea, Strevi, Stroppo, Teglio Veneto, Tonco, Torchiara, Torella del Sannio, Torrazza Piemonte, Torricella, Trisobbio, Turrivalignani, Uggiano la Chiesa, Valbrevenna, Venezia, Verolengo, Villadeati, Villareggia.

Il Piano di copertura dell’iniziativa

Il piano di copertura per portare la fibra in tutti i comuni italiani è ambizioso e non vuole raggiungere solamente le grandi aree urbane, indicate come zone A e B, ma soprattutto le aree bianche a bassa densità di popolazione, indicate anche come aree C e D.

La suddivisione tra aree nere, grigie e bianche è stata introdotta dalla Commissione Europea nel 2013 e distingue le aree in base agli investimenti previsti. In questo senso, le aree bianche sono state definite quelle aree in cui nessun investitore investirebbe nella connettività a banda ultra larga (BUL). Orakom, invece, è proprio qui che ha deciso di operare, per portare la fibra ottica ed internet ovunque.

 

Come verificare la copertura di Open Fiber

Se ti stai chiedendo come verificare se la tua casa ed il tuo indirizzo si trovano in una zona coperta dalla connessione ad 1 Gbps, puoi consultare la pagina web dedicata. Qui potrai inserire l’indirizzo ed il numero civico per scoprire tutte le informazioni dettagliate sul servizio nella tua zona, ma anche effettuare una ricerca più generica per città.

Una volta effettuate la ricerca e verificata la copertura della fibra nella tua zona, nel caso in cui la tua zona non è ancora servita, potrai compilare un form per poter essere ricontattato quando l’area in questione verrà raggiunta dalla fibra. Se, invece, la tua zona è già servita, potrai contattare noi di Orakom e trovare l’offerta commerciale più adatta alle tue esigenze.

Orakom come partner di Open Fiber ha deciso di aderire al progetto ambizioso di portare la fibra in tutti i comuni italiani. Le nostre offerte sono studiate per raggiungere anche gli utenti in situazione di svantaggio causato dal digital divide. Oltre ai nostri servizi offerti per rispondere a svariate esigenze per imprese e per privati, vediamo concretizzarsi sempre di più il nostro obiettivo di portare “internet ovunque”.