fbpx

Controlla la copertura di rete a casa tua:

La tua abitazione è raggiunta
dalla fibra fino a 1000 mega. bollino fibra

callcenter.png
Preferisci abbonarti parlando gratis direttamente con un nostro operatore?

Chiama gratis il  numero verde
800.933336

INTERFACCE DI RETE

Il presente documento illustra le specifiche tecniche delle interfacce di rete tramite le quali l’operatore fornisce il servizio al cliente, eventualmente anche per mezzo di operatori intermedi. Il documento è redatto in ottemperanza al Decreto del Ministero delle Comunicazioni n. 95 del 20 marzo 2002, pubblicato sulla G.U. n. 114 del 17 maggio 2002, recante “Regolamento concernente le interfacce offerte dagli operatori di telecomunicazioni” come regolamento attuativo del D. Lgs. n. 269 del 9 maggio 2001, pubblicato sulla G.U. n. 156 del 7 luglio 2001 – Supplemento Ordinario n. 177, recante “Attuazione della direttiva 1999/5/CE riguardante le apparecchiature radio, le apparecchiature terminali di telecomunicazione ed il reciproco riconoscimento della loro conformità” nonchè della delibera AGCOM 348/18/CONS.

Orakom si riserva il diritto di aggiornare il presente documento

SERVIZIOLinea analogica per servizi di fonia vocale o per accesso a internet in tecnologia ADSL con router a carico dell’utente
INTERFACCIA FISICANuova Terminazione di Rete (NTR) di Telecom Italia, evoluzione della precedente Presa Tripolare per PSTN, pubblicata con Decreto n. 179 del 17 aprile 1998 sulla Gazzetta Ufficiale n. 133 del 10 giugno 1988, recante “Regolamento recante abrogazione del regolamento adottato con decreto del Ministro delle poste e
telecomunicazioni 27 febbraio 1996, n. 208, e sostituzione degli allegati 1 e 2 al regolamento di attuazione della legge 28 marzo 1991, n. 109, adottato con decreto del Ministro delle Poste e delle telecomunicazioni 23 maggio 1992, n. 314” o, in alternativa, nuova presa telefonica unificata con e senza filtro per ADSL/VDSL (896) Telecom Italia.
SERVIZIOLinea ISDN per servizi di fonia vocale
INTERFACCIA FISICAInterfaccia “S”, come definita dallo standard ETSI 300 012 “Integrated Services Digital Network (ISDN) – Basic User Network Interface (UNI) – Part 1: Layer 1 specification”
SERVIZIOServizi di accesso ad internet con router a carico dell’operatore
INTERFACCIA FISICA

In base al tipo di dispositivo richiesto dal cliente:

  • Ethernet 10/100BaseT (IOS/IEC 8802-3 “Carrier sense multiple access with collision detection (CSMA/CD) access method and physical layer specifications” del 29/7/96 e successive implementazioni;
  • Ethernet 1000BaseT, 1000BaseSX su fibra multimodale, 1000BaseLX su fibra monomodale, 1000BaseZX su fibra monomodale, connettorizzazione LC|SC;
  • USB (“Universal Serial Bus Specification” revision 1.1 del 23/9/1998 e USB Engineering Change Notice “USB cable parameters” del 17/10/1999) e successive implementazioni;
  • Wireless 802.11a, 802.11b/g o 802.11b/g/n
SERVIZIOAltri servizi di accesso ad internet con terminazione a carico dell’utente
INTERFACCIA FISICA

In base al tipo di servizio richiesto dal cliente:

  • Per servizi wireless: 802.11a, 802.11b/g, 802.11b/g/n;
  • Per servizi su cavo: Ethernet 10/100/1000BaseT (IOS/IEC 8802-3 “Carrier sense multiple access with collision detection (CSMA/CD) access method and physical layer specifications” del 29/7/96 e successive implementazioni;
  • Per servizi in fibra: Ethernet 1000BaseSX su fibra multimodale, 1000BaseLX su fibra monomodale, 1000BaseZX su fibra monomodale;
  • Per servizi di tipo CDN: STM-1, E1, E3 (ITU-T G.703, ITU-T G.957), Nx64 kbit/s X.21 bis/V.35 (ITU-T X21bis/V.35), 2.048 kbit/s G.703/G.704 (ITU-T G.703/G.704);
SERVIZIOFTTH GPON – Accesso su rete Open Fiber
INTERFACCIA FISICAQualora l’utente desiderasse utilizzare un proprio dispositivo terminale deve dotarsi di un router con porta
WAN di tipo ethernet 1000baseT in grado di instaurare una sessione PPPoE su vlan con potenzialità sufficienti a gestire il profilo di traffico scelto (es. 300, 500 o 1000 Mbit/s) e con supporto della funzionalità NAT.
SERVIZIOFTTC VDSL – Accesso su rete bistream o VULA
INTERFACCIA FISICAQualora l’utente desiderasse utilizzare un proprio dispositivo terminale deve dotarsi di un router con porta WAN di tipo VDSL oppure EVDSL in base al tipo di profilo scelto, in grado di instaurare una sessione PPPoE e supportare la funzionalità NAT.
SERVIZIOAccesso su rete bistream o ULL
INTERFACCIA FISICAQualora l’utente desiderasse utilizzare un proprio dispositivo terminale deve dotarsi di un router con porta WAN di tipo ADSL2, in grado di instaurare una sessione PPPoE e supportare la funzionalità NAT.
SERVIZIOFWA 5 GHz
INTERFACCIA FISICAQualora l’utente desiderasse utilizzare un proprio dispositivo terminale deve dotarsi di un router con porta WAN di tipo ethernet 100baseT da connettere a valle dell’apparato radio, in grado di instaurare una sessione PPPoE e supportare la funzionalità NAT.